Psicoterapia

Nel   trattamento   della  fibromialgia la componente  mentale  può  fare la
differenza. I successi terapeutici, finora  osservati, oltre al trattamento farmacologico sono stati ottenuti con l’apporto di  adeguata psicoterapia di tipo cognitivo-comportamentale secondo  un programma  prestabilito.
Z

Prima Fase

Valutazione, raccolta dati, test eventuali e soprattutto spiegazione al paziente e ad eventuali familiari accompagnatori, del nesso fra dolore cronico e stress. Lo stress cronico o distress è infatti responsabile delle alterazioni sottocorticali alla base dell’evidenziazione e mantenimento del dolore cronico.

Z

Seconda Fase

Ristrutturazione cognitiva finalizzata ad una migliore gestione della sintomatologia stress correlata attraverso un seminario preferibilmente di gruppo. Qui vengono infatti illustrati i meccanismi, a livello psicologico, sottostanti i pensieri disfunzionali che generano emozioni non coerenti o non proporzionali agli eventi alla base dell’attivazione della reazione di stress.

Z

Terza Fase

Psicoterapia individuale o di gruppo, di tipo cognitivo-comportamentale, con ventuale uso di tecniche quali: E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing); rilassamento mentale e fisico; biofeedback training ecc…

E.M.D.R.

L’EMDR, in inglese “Eye Movement Desensitization and Reprocessing”, è usato fondamentalmente per accedere, neutralizzare e portare ad una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici attuali del paziente

Lo Psicologo

Il ruolo dello Psicologo nel processo di attenuazione o risoluzione della manifestazione clinica dei disturbi associati alla Sindrome Fibromialgica

A.I.S.F. Sirmione 2014

Intervento del Dr. Sgiarovello a Sirmione domenica 21 settembre 2014 ore 9.00 presso il Salone delle Terme.

Congresso A.I.S.F. (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica)

Giornata mondiale della Fibromialgia 2015

Verona, 10 maggio 2015

Si può guarire dalla fibromialgia?

Intervista al Dott. Pierangelo Sgiarovello, Psicologo e Psicoterapeuta membro del Consiglio Direttivo AISF, Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica

Adattamento psico-affettivo al dolore fibromialgico

Intervento del Dr. Sgiarovello in occsaione del XI Congresso NazionaleA.I.S.F. (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica)